CONI DELOGU FIDAL
Home

NUOVI CONTENUTI

Nella sezione nuorese

dell'atletica sarda da non dimenticare

sono inserite

le prestazioni degli atleti tesserati

per le Società della provincia di Nuoro

dal 1947 al 1999

 

NEW

nella sezione

FOTO E VIDEO

si possono vedere

filmati dell'atletica sarda

del passato


 

La sezione

Stampa dell' Atletica Sarda

da non dimenticare

grazie alla preziosa collaborazione

di Claudio Casula

si arricchisce di ulteriori articoli

stampe 1974

stampe 1975

 

 

 

 


 

La sezione "Atletica Sarda da

non dimenticare"

oltre all' aggiornamento delle schede

di oltre 430 protagonisti

dell'atletica sarda ,

dei risultati e delle cronache

dei Grandi Eventi svoltisi in Sardegna,

delle schede di

atleti emigranti, ossia degli atleti

che vestendo le magliette

di Società continentali

hanno dato ugualmente lustro

all'Atletica Sarda,

di un'ampia

rassegna stampa che

ripercorre la storia degli ultimi

50 anni del secolo scorso

(oltre 6500 articoli),

completa l'aggiornamento delle

graduatorie degli

anni '50.



 

ATLETICA da non dimenticare

L'Atletica da non dimenticare

Login




Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
A.S. Delogu - Nuoro
Trasferta positiva a Savona e a Modena PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianni Usala   
Mercoledì 25 Maggio 2016 18:04

2016-carrieri-Mercoledì 25. I migliori sprinter italiani si sono dati appuntamento a Savona. Non hanno voluto mancare all'appuntamento agonistico ligure i ragazzi guidati da Gianni Puggioni.

Francesco Carrieri conferma il suo buon momento nei 100 metri con un 10"78 in batteria e un 10"71 in finale .

La stessa distanza è stata corsa due volte da Federica Lai con 12"41 e una volta con Daniele Pisanu in 11"03. Quest'ultimo ha poi affrontato i 400 metri terminando in 49"37, mostrando di aver superato la delusione dello scorso fine settimana.

Giovedì 26. Seconda tappa della trasferta continentale a Modena.

Francesco Carrieri trova nella sua serie un leggero vento contrario, per cui il crono viene appesantito fino a 10"86, mala sua azione di corsa attuale continua ad apparire brillante a confermare i progressi ottenuti sotto la guida di Gianni Puggioni.

Lo stesso discorso vale per Federica Lai, che corre la stessa distanza dei 100 metri, in 12"39. Paga in termini cronometrici un piccolo fastidio muscolare, che le impedisce di evidenziare al  massimo le sue capacità.

Daniele Pisanu affronta nuovamente i 400 metri alla ricerca di una condizione che lo possa riportare alla brillantezza e alladeterminazione manifestate nelle indoor. Il 49"69 modenese mette a nudo un'applicazione negli allenamenti non sempre costante.

 

dona il 5 x 1000 all'A.S.D. DELOGU NUORO


93001010912

 

Altri due volumi dell' "Atletica sarda da non dimenticare"

Comunico agli amici e a tutti gli appassionati che sono disponibili i nuovi volumi dell'atletica sarda da non dimenticare, riguardanti i dati statistici e le schede dei protagonisti.

I volumi, complementari a quello sulla Storia, pubblicato mesi fa, sono pubblicati in tiratura limitata.


In via promozionale i volumi vengono proposti al costo di 40 euro cad. (+ un contributo di 5 euro a libro in caso di spedizione postale) in forma di bonifico al c/c bancario 8323 intestato a:

A.S. DELOGU NUORO

IBAN IT51Z 03359 01600 1000000 08323

  • Nel bonifico dovranno essere indicati il nominativo dell'acquirente e il recapito postale.

oppure al Campo Scuola di Nuoro previo contatto telefonico al

348 7445502 o via email : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

oppure a Cagliari previo contatto telefonico a Gianluca Zuddas 3381061343

 


copertina-numeri3

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Maggio 2016 05:04
 
100 metri super con Carrieri protagonista PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianni Usala   
Domenica 22 Maggio 2016 19:53

2016-mannuSabato 21. Rijo Polanco e Francesco Carrieri hanno dato vita ad un avvincente testa a testa nei 100 metri della seconda fase dei Campèionati di società svoltisi ad Oristano. Il cronometro li premia con prestazioni di valore nazionale e li divide di soli 2 centesimi di differenza: 10"66 per l'amsicorico e 10"68 per l'atleta sassarese che gareggia con la maglia della Delogu. Una bella soddisfazione per il tecnico Gianni Puggioni, che in meno di 12 mesi l'ha fatto progredire di oltre 4 decimi. Anche Federica Lai, in gara sulla stessa distanza riservata alle donne, è autrice di una prova superlativa con un tempo finale di 12"19, ma il vento tradisce la sua prestazione e quelle delle sue avversarie.

Giulia Mannu, dirottata all'ultimo momento sul giro di pista, parte poco convinta; la cautela iniziale non le consente la vittoria, ma non le impedisce di limare di 2 centesimi il suo personale sulla distanza: 57"67 finale.

Sempre sul giro di pista, Daniele Pisanu era atteso ad una conferma dei suoi progressi evidenziati nelle indoor e confermati qualche settimana fa in continente, ma delude esibendosi in una prova opaca e priva di  di concentrazione.

Michele Sanna e Gabriele Sanna corrono la distanza  dei 100 metri rispettivamente in 11"92 e 11"95.

Luisella Pinna corre i 1500 metri in 5'25"06

Maria Teresa Murru nel salto in alto si ferma a 1.30.

Sfortunata la prova della staffetta, che arriva al traguardo per prima, ma con il secondo cambio nettamente

fuori zona; giusta la squalifica rimane la convinzione di una potenzialità, che potrebbe dare la possibilità di qualificarsi per gli assoluti.

Domenica 22. Nella seconda giornata l'Atletica Delogu presenta in pedana Elias Sagheddu. Il  migliore dei salti atterra a 7.16, con una bava di vento di troppo, ma è solo il 6.89 regolare che gli consente di ottenere il minimo per la partecipazione ai Campionati Italiani Promesse del prossimo 12 giugno.

In gara sulla stessa pedana la sorella Chiara che con 4.98  sfiora il muro dei 5 metri e Martina Orrù, che no va oltre i 4.11

800  metri per Luisella Pinna che termina la gara al quarto posto con 2'35"76

 


Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Maggio 2016 18:05
 
Fronteddu e Mannu brillano non temono la pioggia PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianni Usala   
Domenica 08 Maggio 2016 05:47

Sabato 7 . Condizioni meteorologiche poco ottimali pergli sprinters nella prima giornata dei Campionati di società in corso di svolgimento a Cagliari, eppure Giulia Mannu e Gianpietro Fronteddu non si fanno condizionare dal vento e dalla pioggia, correndo i 100 metri sui loro attuali standards. Anzi Gianpietro lima di un cenetesimo il personale sulla distanza facendo fermare il cronometro a 11"24 con un vento che spirava trasverslamente alla direttrice di corsa.

Giulia dà un'ottima impressione visiva arrivando a ridosso della vincitrice Alessandra Marceddu, leader assolutà della velocità femminile di questi ultimi anni. Il cronometro si ferma a 12"43, ma i progressi della ragazza nuorese allenata da Massimo Marcias sono evidenti ed hanno solo necessità di trovare condizioni meteo migliori per esprimere il massimo potenziale.

Degli altri atleti in gara a Cagliari, sia Michele Sanna sia Graziano Fronteddu sulla stessa distanza si migliorano leggermente sulle prestazioni dell'anno passato. entrambi sono atesi a sensibili miglioramenti.

Marco Mingioni e Luisella Pinna hanno corso rispettivamente i 400 metri e i  1500 metri.

Domenica 8. Giulia Mannu corri i 200 metri in 25"09, eguagliando al centesimo il suo personale ottenuto domenica scorsa a L'Aquila

2016-cagliari-100mt

 


Ultimo aggiornamento Domenica 15 Maggio 2016 05:17
 
In grande evidenza a Sassari PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianni Usala   
Domenica 15 Maggio 2016 05:15

Tappa di passaggio a Sassari in vista dei prossimi appuntamenti, che portano dritti ai Campionati Italiani di categoria in programma il secondo fine settimana di giugno a Bressanone.

2016-carrieriFrancesco Carrieri si aggiudica i 100 e i 200 metri della gara maschile; Daniele Pisanu fa meglio nei 200 metri con il secondo posto; Gianpietro Fronteddu si migliora di 2 centesimi; Gabriele Sanna fa un buon test sui 400 metri; Graziano Fronteddu si scioglie nei 200 metri.

Nella Prova femminile progressi per Federica Lai, mentre per Giulia Mannu una prova cauta nei 100 metri.

Risultati degli atleti della Delogu nei 100  e nei 200 metri

Francesco Carrieri 10"88,22"19

Daniele Pisanu11"13, 22"34

Gianpietro Fronteddu 11"22, 23"14

Graziano Fronteddu 12"16, 24"51

Gabriele Sanna 11"84, 54"34 (400 Mt)

Federica Lai 12"40

Giulia Mannu 12"43

Marco Mingioni 56"00 (400 mt)

 


Ultimo aggiornamento Domenica 22 Maggio 2016 19:53
 
Gianpietro Fronteddu in ripresa agli studenteschi regionali PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianni Usala   
Mercoledì 04 Maggio 2016 17:57

Gianpietro Fronteddu sfodera la grinta giusta per aggiudicarsi il titolo di campione sardo studentesco nei 100 metri, sovvertendo il pronostico che lo vedeva perdente nei confronti dell'emergente oristanese Patta, autore sabato scorso ai societari allievi della migliore prestazione della categoria. Inspiegabilemente i due migliori atleti isolani del momento hanno corso in serie diverse, 11"27 per il primo, 11"31 per il secondo. Non male il miglioramento cronometrico del terzo classificato Mameli, che ha corso in 11"37.

 

2016- fronteddu-oristano-gss

 

dona il 5 x 1000 all'A.S.D. DELOGU NUORO


93001010912

 


Ultimo aggiornamento Domenica 08 Maggio 2016 05:49
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 124